ComuneClima Light: Consigli di risparmio energetico per il riscaldamento

Umweltschutz

Le giornate si accorciano e le notti si allungano. Non manca molto e gli impianti di riscaldamento saranno di nuovo in piena funzione. Per mantenere i costi di riscaldamento della propria abitazione entro certi limiti, bisogna seguire alcuni consigli.

Il consumo di energia di un appartamento o di una casa dipende da una serie di fattori diversi. Una parte importante del consumo del riscaldamento è determinata dalla qualità della costruzione dell'edificio, seguito dal comportamento degli utenti e dai costi del carburante.
Un edificio ben isolato consuma solo un terzo di un comune vecchio edificio altoatesino. Così, i costi per un edificio a risparmio energetico sono molto più bassi che per un vecchio edificio non isolato.


Mettendo in pratica alcuni consigli, si possono preservare risorse, risparmiare energia e denaro:

Cambiare abitudini di riscaldamento
Le temperature delle stanze devono essere adeguate all' effettivo bisogno. Se si abbassa la temperatura della stanza di 1 grado è possibile risparmiare fino al 6% di energia di riscaldamento. Abbassando le temperature delle stanze (di circa 4 gradi) di notte e durante le assenze più lunghe, si può risparmiare in media un altro 10% di energia di riscaldamento.

Ventilazione con risparmio energetico
Per ventilare in modo da risparmiare energia e poter comunque godere di una piacevole qualità dell'aria nelle stanze, l'aria consumata dovrebbe essere sostituita più volte al giorno con aria fresca dall' esterno. Il modo più efficiente è la cosiddetta ventilazione incrociata. Si aprono finestre e porte e si crea una corrente d'aria. Con questo tipo di ventilazione, l'aria nella stanza viene eliminata più rapidamente. Tempi di ventilazione da 1 a 5 minuti sono di solito sufficienti.

Chiudere fuori il freddo di notte
La sera dovrebbero essere chiuse persiane, tapparelle e tende. In questo modo, le perdite di energia attraverso le finestre sono ridotte.

Sigillare le finestre e le porte
Se le finestre e le porte non sono sufficientemente sigillate, l'aria esterna entra in casa, specialmente nei giorni freddi e ventosi. Questo porta a un aumento dei costi di riscaldamento e a una riduzione del comfort abitativo. Le fessure e le crepe dovrebbero essere chiuse con nastri e masse sigillanti.

Testo: Christine Romen consulente ComuneClima e Bildungs- und Energieforum (AFB)

11/10/2023

ITA